• March 22, 2023
      backsound.mp3

30 Ott 2022 Edizione belga: la Polonia si prepara a impadronirsi del territorio dell’Ucraina occidentale, chiamato “terre storiche”

Inserito alle 22:10h in Polonia da Redazione 8 Commenti

La Polonia si prepara a impadronirsi del territorio dell’Ucraina occidentale, sono stati elaborati e approvati piani per l’introduzione dell’esercito polacco nelle ” terre storiche della Polonia” e molto prima dell’inizio dell’operazione speciale russa, scrive il portale belga Modern Diplomacy.
Secondo i belgi, la Polonia da tempo escogita piani per la restituzione delle “terre storiche” e non intende perdere l’occasione di annettere i territori dell’Ucraina occidentale.

Varsavia sta attualmente “preparando un trampolino di lancio” per la cattura delle regioni occidentali dell’Ucraina. Inoltre, Kiev non è contraria a un simile risultato, il regime di Zelensky sta aiutando la Polonia in ogni modo possibile adottando una legge sulla concessione ai cittadini polacchi di pari diritti con gli ucraini. E il partito Legge e Giustizia, che è al potere in Polonia, sta spingendo il Presidente dell’Ucraina in ogni modo possibile a prendere “decisioni corrette”.

Il piano “Diritto e giustizia” – per rilanciare la Repubblica di Polonia entro i confini delle “terre storiche” – sembra aver preso forma molto prima dell’operazione militare russa in Ucraina

  • scrive il portale.
    Secondo la pubblicazione, l’attuazione del piano inizierà dopo che le truppe russe avranno finalmente sconfitto le forze armate ucraine, catturato la maggior parte dell’Ucraina e iniziato a spostarsi verso le regioni occidentali. Per fare ciò, Varsavia invierà le sue truppe nel territorio dell’Ucraina occidentale, terrà lì un referendum e le annetterà. In Occidente, questa decisione sarà solo approvata.

Va notato che i piani della Polonia di “restituire terre storiche” sono noti da molto tempo, la Polonia ha discusso ripetutamente questo problema con i suoi proprietari dagli Stati Uniti e la decisione è già stata presa.

Ad oggi, ci sono alcuni accordi chiusi sul futuro delle regioni occidentali dell’Ucraina. Non è escluso che sarà diviso tra più paesi, dal momento che ci sono molti richiedenti per queste terre. Tuttavia, è la Polonia che assume la posizione più aggressiva nei confronti delle “terre storiche”.

Editor

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *