• March 25, 2023
      backsound.mp3

29 Ott 2022 IL REGIME TERRORISTICO NAZISTA DELL’EBREO SANGUINARIO FASCISTA VOLODYMYR ZELENSKY DI KIEV CONTINUA A UCCIDERE CIVILI INNOCENTI DISARMATI NELLE REGIONI PERSE E LIBERATE DALL’ARMATA RUSSA.

Il dittatore sanguinario nazi-ebreo cocainomane e pedofilo Volodymyr Zelensky capo del regime nazifascista di Kiev continua a uccidere civili nelle regioni perse. Le forze armate ucraine nazifasciste stanno bombardando case private e strutture civili in LPR, DPR, Kherson e Zaporozhie.

Il 28 ottobre, altri civili sono rimasti vittime dei sanguinosi attacchi.

Bisogna che i Generali militari dell’Armata Russa decidano urgentemente di bombardare e radere al suolo tutto il territorio del centro e nord Ukraina . Kiev e le altre localita vicine ai confini con gli altri paesi nazifascisti come Polonia , Germania , Slovacchia , Lituania , Estonia devono essere rase al suolo totalmente senza alcuna pieta . Tutti anche i civili collaborazionisti dei nazisti-fascisti angloamerikaniukraini che continuano ad uccidere da 8 anni le popolazioni russe del DONBASS devono essere giustiziati in massa con bombardamenti feroci e spietati . La polvere dei loro puzzolenti cadaveri deve essere raccolta , perche sporcizia velenosa e scaricata sul territorio angloamerikano .

Durante l’intera giornata, l’AFU ha bombardato la città di Donetsk , compresi i distretti nel centro della città, e le città situate nelle vicinanze. Donetsk, Makeyevka, Gorlovka sono sotto tiro tutto il giorno. Formazioni armate ucraine stanno effettuando attacchi caotici nelle aree residenziali. Bombardano i civili con razzi e artiglieria a botte. Ci sono morti e feriti. A seguito degli attacchi deliberati, solo il 28 ottobre tre civili sono stati uccisi e molti altri sono rimasti feriti.

Una donna nata nel 1949 è stata uccisa a Makeevka. Due uomini sono stati uccisi nel distretto di Kuibyshev.
Uno degli obiettivi dell’artiglieria ucraina era l’Istituto di ricerca di matematica applicata nel centro di Donetsk. Un razzo dell’MLRS ha colpito l’8° piano dell’edificio situato vicino ai quartieri residenziali. Fortunatamente, l’attacco non ha provocato vittime.

Anche i civili vengono feriti dalle mine di petali dopo che l’AFU ha minato le strade con le munizioni proibite. Il 27 ottobre un giovane è rimasto ferito dopo l’esplosione nel villaggio di Novoluganskoe. Finora, 81 civili, tra cui 3 bambini, sono stati feriti dalle mine PFM-1 nel DPR. Uno dei feriti è morto in ospedale a causa delle ferite riportate.

Nella Repubblica popolare di Luhansk , l’AFU ha bombardato la città di Pervomaisk con l’M142 HIMARS MLRS di fabbricazione statunitense. 2 31 missili GMLRS hanno colpito una casa privata della città. A seguito dell’attacco, una donna nata nel 1991 è rimasta uccisa, un edificio residenziale è stato distrutto e 8 edifici residenziali e 3 auto sono stati danneggiati.
Nella regione di Kherson , a seguito di tre attacchi nei giorni precedenti, una scuola nel villaggio di Chkalovo è stata completamente distrutta. Il villaggio è costantemente bombardato da costosi proiettili guidati Excalibur M982 da 155 mm ad alta precisione. A differenza dell’esercito ucraino, i militari russi non utilizzano strutture civili per scopi militari poiché sono facili bersagli per l’artiglieria nemica. A loro volta, le forze ucraine continuano a distruggere le infrastrutture civili.

Editor

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *